Ricette di fave

Le fave sono delle piante leguminose appartenenti alla famiglia delle fabiacee e sono ritenute fra i legumi più antichi del mondo: erano già coltivate nel neolitico. Originarie dell'Asia la loro coltivazione si estese rapidamente in tutto il bacino mediterraneo per poi diventare un alimento integrante nella dieta delle popolazioni durante il Medioevo grazie al loro alto valore nutritivo per venire poi sostituite nel XVI secolo dai fagioli provenienti dal Nuovo Mondo. Le fave non sono particolarmente caloriche (con 41 kcal/100 se fresche;i semi secchi invece forniscono un apporto energetico di 341 kcal/100). Sono ricche di proteine, sali minerali e fibre, indispensabili per il regolare transito intestinale. Contengono anche la vitamina C e la vitamina B9 importante per il rinnovamento cellulare. La loro parte commestibile è costituita dai semi appiatiti a forma di reni di un bel colore verde, non più di 7, di dimensione diverse a seconda della qualità. La primavera è il momento migliore per gustarle fresche in quanto i semi sono dolcissimi e teneri ma grazie alla conservazione in scatola e alla surgelazione le fave possono essere consumate tutto l'anno come anche le fave secche. Al momento dell'acquisto comprate i bacelli che si presentano croccanti, sodi e lunghi fra i 15 e 20 cm: le fave che racchiudono saranno tenerissime e non avranno bisogno di essere ulteriormente sbucciate. Ci sono vari modi di degustare le fave: fresche o secche, cotte e crude. In questa pagina trovate radunate diverse ricette di fave con la spiegazione di come cucinare le fave. Fra le ricette di fave fresche quelle più conosciute sono quelle delle fave e pecorino una ricetta della tradizione toscana che rallegra tutte le nostre tavole primaverili o la sfiziosa Insalata di fave con pecorino e prosciutto crudo. Da non perdere la delicata pasta con le fave una ricetta di primavera a base di fave appena raccolte. Diverse sono anche le ricette di fave secche: l'invernale zuppa di fave, la saporita purea di fave con patate e cicoria e le polpette di fave conosciute anche sotto il nome di falafel uno speziato antipasto della cucina mediorentale che va bene per tutte le stagioni.