Ricette » Ricette di Contorni cotti » Fave e guanciale
Ricette » Ricette di Contorni cotti » Fave e guanciale

Fave e guanciale

Le fave devono essere di prima raccolta e tenerissime così non c'è bisogno di togliere la pellicina che le ricopre. Per essere certi della loro freschezza controllate che il bacello esterno sia lucido e di un bel colore verde e che sia duro e croccante al tatto.

  • 800 gr di fave fresche sbucciate
  • 150 gr di guanciale a cubetti
  • 1 cipolla bianca tagliata a rondelle sottilissime
  • olio extravergine di oliva
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • brodo vegetale

In una padella capiente fate appassire la cipolla in 3 cucchiai di olio e quando è diventata bella trasparente unitevi il guanciale e lasciatelo rosolare bene.
Aggiungete le fave, amalgamatele bene con la cipolla ed il guanciale proseguite la cottura per 5 minuti a fuoco medio e quindi sfumate con il mezzo bicchiere di vino bianco. Incoperchiate e continuate la cottura per circa mezzora aggiungendo, se necessario, qualche cucchiaio di brodo vegetale per evitare che la preparazione si asciughi troppo.
Quando le fave risultano tenere,assaggiatele e, se ce ne fosse bisogno, salatele e servitele subito.


Ricette simili