Ricette » Antipasti a base di pesce » Polpo grigliato con salsa di limone - Octopodi tis latholemono
Ricette » Antipasti a base di pesce » Polpo grigliato con salsa di limone - Octopodi tis latholemono

Polpo grigliato con salsa di limone - Octopodi tis latholemono

Di solito in alcune isole greche i polpi vengono appesi e quasi seccati al sole prima di essere grigliati; ne risulta un sapore intenso (forse più difficile al gusto comune) ed una consistenza che permette di assaporare pienamente il sapore delle carni

Per 6 persone

il polpo:

  • 2 polpi freschi da circa 600 g l'uno

la salsa:

  • 2 parti di olio extravergine di oliva
  • 1 parte di succo di limone
  • 1 rametto di foglie di prezzemolo tritate
  • un rametto di origano (o origano e timo
  • sale q.b.
  • pepe (preferibilmente nero) q.b.

Fate surgelare i polpi per 5-6 giorni e poi bolliteli in acqua salata per una ventina di minuti e lasciateli raffreddare nella loro acqua.

Separate i tentacoli e grigliateli interi su una piastra arroventata sino a che imbruniscano.

Tagliateli “a fischietto” in tocchetti di un paio di centimetri e serviteli conditi con la salsa “latholemono” che avrete ottenuto amalgamando tutti i suoi ingredienti e scaldandoli brevemente a bagno maria.