Ricette » altri primi » Ceci e castagne di Natale
Ricette » altri primi » Ceci e castagne di Natale

Ceci e castagne di Natale

Ceci e Castagne, piatto tipico delle feste di Natale a Teramo e provincia, preparato con i rinomati ceci dell’aquilano e le castagne o i marroni dei vicini boschi (eccellenti quelli di Valle Castellana). In alcune case si aggiunge anche frutta secca, come nella ricetta, che prevede prugne, uva passa, noci e dei funghi secchi. Unione che potrebbe suonare strana, ma desterà sapore per l'equilibrio dei sapori.

Per 8 persone

  • 500 g di ceci
  • 1 gambo di sedano, 1 carota e 1 cipolla di piccole dimensioni
  • 300 g di castagne, cotte
  • 20 noci sgusciate
  • 10 prugne secche
  • 2 cucchiai di uva passa
  • 20 g di funghi porcini secchi, fati rinvenire in acqua calda
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 foglie d’i alloro
  • Olio extra vergine d’oliva

Il giorno prima, lavare bene i ceci, sciacquandoli più volte, trasferirli in una pentola (di coccio). Coprire con abbondante acqua fredda, unire sedano, carota, cipolla, portare ad ebollizione e cuocere a fiamma bassa per circa due ore.

Salare e tenere da parte.

In una casseruola scaldare 60 ml di olio, unire i funghi tolti dall'acqua, tamponati e sminuzzati. Mescolare, aggiungere le foglie d’alloro, 1 mestolo di acqua di cottura dei ceci, ed infine le castagne precedentemente cotte.

Far cuocere lentamente per circa 20 minuti, unire l'uva passa, i ceci lessati, le prugne tagliate a pezzi, e proseguire la cottura per insaporire il tutto per altri 15 minuti, unendo se necessario altro liquido di cottura dei ceci.

Aggiustare di sale, servire con un filo d’olio extra vergine d’oliva.

Ricette simili