Ricette » contorni » Insalata russa

Insalata russa

Le verdure dell' insalata russa devono essere cotte molto al dente e la maionese deve essere fatta in casa. Sentirete la differenza con le altre insalate russe che si trovano in commercio!

Per 6 persone

la maionese

  • 2 tuorli d'uovo (devono essere a temperatura ambiente)
  • 1 bicchiere di olio extravergine di oliva
  • succo di mezzo limone
  • un pizzico di sale

le verdure

  • 4 patate grandi
  • 300 g di pisellini primavera
  • 6 carote
  • 400 g di fagiolini

per decorare:

  • 1 uovo sodo
  • rametti di prezzemolo

La maionese
Frullate o sbattete con il frullino elettrico i 2 tuorli con un pizzico di sale. Dopo qualche secondo aggiungete, tenendo sempre il frullatore acceso, l'olio che verserete a filo fino ad ottenere una salsa densa e per ultimo condite col limone. Se malauguratamente la maionese "impazzisse" (le uova si separano dall'olio e la salsa sembra cagliata) non disperatevi! Versate in una brocca la maionese impazzita, pulite bene il recipiente dove si trovava e mettetevi un altro tuorlo. Frullate di nuovo aggiungendo qualche goccia d'olio e versate poi, poco alla volta, la maionese impazzita e vedrete che tutto si accomoderà! La maionese va posta in frigorifero fino al momento dell'uso, coperta con la pellicola trasparente.

L'insalata
Sbucciate le patate, pulite le carote ed i fagiolini, tagliatele tutti e 3 in modo da ottenere dei quadratini di circa 1 cm di lato e tuffatele, separatamente, in abbondante acqua bollente salata. Scolatele quando sono molto al dente e fatele raffreddare. Fate lo stesso coi pisellini. Allungatela la maionese con 1 cucchiaio di acqua tiepida e condite con questa maionese le vostre verdure che nel frattempo si saranno raffreddate.
Servitela decorando con foglioline di prezzemolo.