Ricette » carne » Pollo arrosto in forno
Ricette » carne » Pollo arrosto in forno

Pollo arrosto in forno

Il pollo arrosto, era il piatto della domenica degli anni Cinquanta. In quei tempi la massaia doveva spennare ed eviscerare il pollo prima della sua cottura. Non esistevano gli allevamenti intensivi e i polli venivano comprati dal macellaio o direttamente dal contadino. I polli nel 1950 impiegavano 70 giorni per raggiungere il peso ideale per la macellazione contro i 47 di oggi però con un peso superiore del 67% rispetto a quello di allora.
QUI tutorial per tagliare il pollo arrosto

Per 6 persone

  • 1 pollo da 1,5 Kg (pulito)
  • salvia e rosmarino
  • sale e pepe
  • olio di oliva

Accendete il forno a 190 gradi. Adagiate il pollo, che avrete lavato e asciugato in una teglia mettendo al suo interno dei rametti di rosmarino e di salvia. Salate e pepate e bagnatelo con un po' di olio.
Fate cuocere per circa 50 minuti, bagnandolo di tanto in tanto con il suo liquido di cottura.
Se necessario unite qualche cucchiaio di acqua nella teglia.
Ricordatevi di togliere il rosmarino e la salvia prima di servirlo.
E' ottimo accompagnato da patate o da un'insalata come anche servito con la salsa di pane ben calda.