Ricette » altri primi » Tofeja
Ricette » altri primi » Tofeja

Tofeja

E' una antica ricetta canavesana a base di carni di maiale stracotte o stufate insieme ai fagioli, cotte in una pentola di terracotta di Castellamonte, che si chiama appunto "tofeja" in dialetto.

Per 6 persone

  • 6 rettangoli di cotenna di maiale
  • noce moscata
  • aglio
  • rosmarino
  • 2 zampini di maiale
  • qualche costina di maiale
  • 1 mazzetto di gusti
  • 6 manciate di fagioli bianchi secchi
  • acqua
  • sale

Ammollare per alcune ore i fagioli in acqua fredda. Insaporire i rettangoli di cotenna con pepe, noce moscata, aglio e rosmarino finemente tritati, quindi legarli strettamente con lo spago.

Porre nel caratteristico recipiente di terracotta di Castellamonte (la tofeja) i fagioli, i rettangoli di cotenna, gli zampini e le costine di maiale, il mazzetto di gusti. Coprire il tutto di acqua e fare cuocere a fuoco molto lento per circa 6 ore fino ad ottenere una minestra abbastanza densa.

L'ideale sarebbe utilizzare il forno a legna di un panettiere dopo la levata del pane, ma in mancanza di questo, si può ricorrere al forno da cucina portato a temperatura non eccessivamente elevata.

A cottura ultimata salare e portare in tavola direttamente la Tofeja. Servire a ciascun commensale, possibilmente in fondine di terracotta rossa ben calde, un po' di brodo e di fagioli, un rotolino di cotenna, un pezzo di zampino e qualche costina.

Ricette simili