Ricette » altri primi » Strudel ripieno di scarola
Ricette » altri primi » Strudel ripieno di scarola

Strudel ripieno di scarola

Potete usare indifferentemente una pasta o l’altra, la seconda è più leggera. Inoltre potete arrotolare lo strudel nella sua classica forma o invece mettere la pasta in una teglia da forno rettangolare, in questo caso non la dovete tirare così fine come per lo strudel. Se invece volete arrotolarla, infarinate leggermente un canovaccio da cucina pulito e adagiatevi sopra la pasta che avete prima tirato con il mattarello e poi con i dorsi delle mani, tanto che sia così sottile da “vederci” attraverso.

Per 6 persone

impasto 1:

  • 40 gr di burro ammorbidito
  • 1 uovo
  • 1 dito di latte tiepido
  • 250 g di farina
  • 1 cucchiaino di sale

impasto 2:

  • 300 gr di farina
  • 1 bicchiere di acqua tiepida
  • 3 cucchiai di olio di semi
  • un pizzico di sale

ripieno:

  • 800 gr di scarola
  • 100 gr di olive nere greche denocciolate
  • 50 gr di capperi
  • 30 gr di pinoli tostati
  • 2 cucchiai di pan grattato
  • 1 cucchiaio di grana grattugiato

Preparazione dell' impasto 
In entrambi i casi disponete sulla spianatoia la farina setacciata e il sale a fontana, al centro tutti gli altri ingredienti e lavorate molto bene la pasta, sbattetela sul piano di lavoro e dividetela per poi rimpastarla. Fatene una palla che porrete in luogo tiepido per almeno un’ora coperta. Alcuni la pongono sotto una pentola rovesciata calda. Reimpastate e il vostro impasto è pronto per l' uso.

Il ripieno
Stufate la scarola pulita, lavata e asciugata in padella con poco olio. Quando si è raffreddata strizzatela e unite gli altri ingredienti.

Lo strudel
Con l'aiuto del mattarello, tirate la pasta fino ad ottenere una sfoglia sottile che adagerete sulla carta da forno. Distribuiteci sopra il ripieno e arrotolatelo su sé stesso aiutandovi con la carta. Adagiate il rotolo ottenuto su una pirofila imburrata.
Cuocete in forno a 180° per 35/40 minuti.

Ricette simili