Ricette » altri primi » Torta Pasqualina ai carciofi
Ricette » altri primi » Torta Pasqualina ai carciofi

Torta Pasqualina ai carciofi

Per 6 persone

la pasta:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia pronta per l'uso

il ripieno:

  • 12 carciofi
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1/2 cucchiaio di maggiorana finemente tritata
  • 1/2 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 3 uova + 6 uova
  • 100 g di ricotta, passata al setaccio
  • olio di oliva q.b.
  • 3 cucchiai di panna
  • sale e pepe
  • noce moscata q.b

Tagliate quasi tutto il gambo dei carciofi, togliete le foglie esterne più dure ed eliminate la loro punta con un taglio netto. Divideteli in otto parti, eliminate l'eventuale fieno interno e tuffateli subito in una ciotola con dell' acqua acidulata con il succo di limone. Fateli poi sgocciolare bene e poi saltare in padella per qualche minuto in un po' di olio in modo che si cuociano un pochettino. In una ciotola capiente, sbattete 3 uova e poi aggiungete i carciofi. Amalgamate bene e aggiungete il parmigiano, la ricotta, la panna, un pizzico di noce moscata, il prezzemolo e la maggiorana finemente tritata. Date una ultima mescolata e aggiustate il sale.
Foderate una tortiera imburrata ad anello estraibile, del diametro di 26-28 cm, con il rotolo di pasta che avrete tirato con il mattarello in modo da ottenere una sfoglia abbastanza sottile. Versatevi il composto di carciofi, distribuitelo uniformemente, fateci 6 fossette regolarmente distanziate in cui romperete 6 uova che salerete leggermente e irrorerete coll'olio di oliva. Ricoprite il tutto con il secondo disco di sfoglia, sempre ben sottile, schiacciate bene i due lembi di pasta sui bordi in modo che siano bene sigillati, e spennellate la superficie con il tuorlo sbattutto con un pizzico di sale. Infornate a 200 gradi per circa 30 minuti e servitela tiepida.

 

Ricette simili