Ricette » pesce » Curry di gamberetti e cocco
Ricette » pesce » Curry di gamberetti e cocco

Curry di gamberetti e cocco

Per 6 persone

  • 450 g di gamberetti sgusciati
  • 50 g di cocco grattugiato secco
  • 25 g di baccelli di tamarindo
  • 100 g di pisellini surgelati
  • 400 ml di acqua
  • 4 foglie di curry
  • 1 peperoncino verde, tagliato a fettine e senza semi
  • 1 cucchiaino (5 ml) di zenzero in polvere
  • 2 pomodori, sbucciati e a cubetti
  • 2 cucchiai di olio
  • 1 cucchiaino (5 ml) di semi di finocchio
  • 1 cucchiaino (5 ml) di coriandolo in polvere
  • sale

Lasciate a bagno in acqua calda per 15 minuti il tamarindo ed estraetene poi la polpa. Nel frattempo lavate bene i gamberetti, asciugateli e teneteli da parte. In una ciotola fate rinvenire il cocco in 300 ml. di acqua per 10 minuti e poi frullatelo, passatelo al colino in modo da ottenere un latte dalla consistenza cremosa e tenete da parte il cocco rimasto nel colino. Mettete il latte di cocco in una pentola e fatelo cuocere a fuoco basso con i pisellini, le foglie di curry, il peperoncino, lo zenzero, i pomodori e la polpa di tamarindo.
Prendete ora una padella capiente, riscaldate un cucchiaio di olio e friggete a fuoco basso, i semi di finocchio ed il coriandolo fino a quando i semi sono diventati dorati ma non bruciati. Toglieteli dal fuoco, fateli raffreddare e mescolateli poi alla polpa di cocco e all'acqua rimasta (100 ml) in modo da ottenere una pasta abbastanza densa. Friggete ora nell'olio i gamberetti, aggiungete la pasta di cocco e fate cuocere per 5 o 6 minuti. Trasferiteli poi nella pentola del latte di cocco, salate e fate cuocere con il coperchio ancora per 15 minuti.