Ricette » Antipasti a base di verdure e vari » Uovo poché con tartare di asparagi alla lavanda
Ricette » Antipasti a base di verdure e vari » Uovo poché con tartare di asparagi alla lavanda

Uovo poché con tartare di asparagi alla lavanda

Ricetta eseguita durante la cooking class "Sapori di Provenza" presso la scuola di cucina e ristorante  Cavoli a merenda di Milano coi vini biologici-vegani Costadoro.

6 persone

  • 6 uova
  • olio
  • 18 asparagi
  • sale
  • fiori di lavanda

Mb asset

Pulite gli asparagi con molta cura raschiando i gambi e risciacquandoli bene. Tagliateli poi a rondelle tenendo da parte le punte. In una padella capiente riscaldate 2 cucchiai di olio e adagiateci gli asparagi facendoli cuocere a fuoco abbastanza forte, girandoli spesso, per circa 5 minuti. Insaporiteli col sale, abbassate la fiamma, aggiungete le punte e finite di cuocerli per altri 3/5 minuti. Sarete voi a decidere il punto di cottura preferito. A me piacciono croccanti, quindi bastano 3 minuti. Teneteli in caldo mentre preparate le uova.

Mb asset

Su un tagliere sistemate 2 fogli di pellicola trasparente. Ricoprite la parte centrale con dell'olio, adagiate con delicatezza un uovo e salatelo leggermente. Con delicatezza formate un fagottino avvitando bene la pellicola con un nodo ben stretto. Immergete questo fagottino in acqua bollente e fatelo cuocere per circa 4 minuti il tempo necessario affinché l'albume si rapprenda bene ed il tuorlo risulti morbido e cremoso.

 

Mb asset

Dopo averlo tolto dall' acqua con l' aiuto di un mestolo forato, appoggiate l'uovo in una cocottina, togliete con delicatezza la pellicola che lo avvolge e servitelo con gli asparagi precedentemente preparati e una spolveratina di fiori di lavanda. L'abbinamento ideale: Spumante Passerina Brut dal profumo intenso di fiori freschi e dal sapore fresco e morbido. Temperatura di servizio: 8°-10° C


Ricette simili