Ricette » altri primi » Quiche Lorraine
Ricette » altri primi » Quiche Lorraine

Quiche Lorraine

La quiche (si pronuncia chisce) non è altro che una frittata cotta in forno dentro un involucro di pasta brisée. Piatto tipico della cucina francese, questa è la ricetta originale. Per chi non ha tempo: usi l'ottima pasta briseè fresca già pronta per l'uso.
Nel film "Caccia al ladro" di Alfreed Hitchcock è famosa la sequenza in cui Mr. Hughson, l’assicuratore che è alla caccia del ladro dei gioielli, viene invitato nella bella villa di Le Chat (Cary Grant) rimane incantato dal bel panorama che si ammira dal terrazzo ma anche dalla deliziosa quiche Lorraine che la cuoca Germaine ha preparato. Rimane particolarmente colpito dalla leggerezza dell’ impasto e gli viene spiegato che il segreto sta nel tocco delicato delle mani di Germaine, un tocco così delicato da strangolare durante la guerra un paio di generali tedeschi senza che emettessero un “ahi”.

Per 6 persone

per la pasta brisée:

  • 300 g di farina
  • pizzico di sale
  • 150 g di burro ben freddo e a cubetti
  • 50-100 ml di acqua ben fredda

per il ripieno:

  • 2 uova 2 tuorli
  • 4 cucchiai da minestra di emmental grattugiato
  • sale e pepe q.b.
  • 400 ml di latte
  • 100 g di pancetta affumicata tagliata a dadi
  • 1 cipollotto tagliato a fettine sottili

La pasta briseé
Mettete la farina in una ciotola, aggiungete poi il burro tagliato a pezzetti e il sale. Mescolate bene con le mani in modo che il burro e la farina si amalgamino bene formando come delle briciole di pane. A questo punto aggiungete l’acqua e, con l’aiuto di una spatola di metallo, impastate accuratamente il tutto. Dovrete ottenere una pasta di giusta consistenza, né troppo dura né troppo molle. Fatene una palla e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un’ora.
Passato questo tempo, mettetela su di un piano infarinato, schiacciatela con il palmo della mano, infarinate la sua superficie, stendetela all’altezza di 1/2 cm con l’aiuto di un mattarello e foderate uno stampo antiaderente e imburrato del diametro di 28 cm coprendo anche i bordi.
Se invece avete fretta, usate un rotolo di pasta briseé pronta per l'uso.

La quiche
In entrambi i casi sul fondo dello stampo metterete l’emmental e poi i cubetti della pancetta che avrete cotto con la cipolla e per ultimo le uova frullate con il latte, sale e pepe. Infornate a 180 gradi per 45 minuti circa. E’ ottima sia mangiata calda che fredda.

Ricette simili