Ricette » altri primi » Mistura di fave e spezierie
Ricette » altri primi » Mistura di fave e spezierie

Mistura di fave e spezierie

Questa è una ricetta scritta appositamente per Mangiarebene da Raffaella Prandi amica e grande giornalista del food.

 

Per 4 persone

  • 50 g di ottimo lardo
  • 200 g di pancetta magra
  • 2 scalogni
  • 200 g di finocchietto selvatico
  • Erbe aromatiche (basilico, menta, prezzemolo, salvia)
  • 500 g di fave fresche già sbucciate
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Pepe di mulinello
  • Qualche goccia di ottimo aceto di vino

Preparare un trito con il lardo, gli scalogni e le erbe aromatiche. Adagiarlo in una pentola di coccio e irrorare con l’olio. Fare imbiondire a fuoco dolce. Aggiungere quindi le fave (fuori stagione si possono sostituire con fave secche tenute una notte in ammollo), mescolare e coprire a filo con acqua bollente.

Far cuocere sempre molto lentamente per 30/ 40 minuti se le fave sono fresche e un’ora se sono secche. Unire a questo punto la pancetta tagliata a dadini e i finocchietti ben nettati e tagliuzzati.

Condire con sale e pepe pestato nel mortaio riportando l’acqua a filo e continuare la cottura a fuoco dolce sino a quando l’insieme risulterà cotto a puntino.

Servire in fondine versando la mistura su fettine di pane secco spruzzate con qualche goccia di un buon aceto di vino rosso.

Ricette simili