Ricette » altri primi » Gazpacho di asparagi
Ricette » altri primi » Gazpacho di asparagi

Gazpacho di asparagi

Un gazpacho molto particolare dove il pane è sostituito dai tuorli delle uova e dove manca l'aglio.

Per 4 persone

  • 16 asparagi
  • 4 cucchiai di olio extravergine
  • 2 cucchiai di aceto
  • 1 l di acqua
  • 4 uova sode, separate

Dopo aver tolto la parte legnosa degli asparagi, puliteli con molta cura raschiando i gambi e risciacquandoli bene. Fateli bollire al dente, scolateli, asciugateli bene e poi insaporiteli facendoli saltare in una padella con l'olio per pochi minuti.
Trasferiteli infine in un piatto e teneteli da parte.
Fate cuocere le uova per circa 10 minuti in modo che siano belle sode, fatele raffreddare e poi sgusciatele tenendo separati i tuorli dagli albumi. In un mixer frullate gli asparagi( lasciandone 4 per decorare il piatto), i tuorli di 3 uova, l'aceto e l'olio in cui avete fritto gli asparagi. Aggiungete poco alla volta l'acqua in modo da ottenere un un composto liscio e cremoso. Salate e vostro piacimento e fate raffreddare in frigorifero per circa un ora.
Al momento di servire, versate il gazpacho nelle fondine, decoratelo con gli asparagi rimasti, gli albumi tritati e il tuorlo a pezzetti.

Ricette simili