Ricette » altri primi » Canederli agli spinaci
Ricette » altri primi » Canederli agli spinaci

Canederli agli spinaci

Potete sostituire gli spinaci con un uguale quantitativo di erbette, o erbe selvatiche miste.

Per 4 persone

i canederli:

  • 150 gr di pane raffermo comune a cubetti
  • 100 ml di latte tiepido
  • 30 gr di burro
  • 1 cipolla media finemente tritata
  • 300 gr di foglie di spinaci ben lavate
  • 2 uova
  • 80 gr di formaggio di montagna, a piccoli dadini
  • 1 cucchiaio di farina
  • sale, pepe e noce moscata

il condimento:

  • 80 gr di burro
  • formaggio grana grattugiato

Mettete il pane a bagno nel latte per almeno 1 ora fino a quando risulta completamente rinvenuto e poi strizzatelo dal latte in eccesso.
Nel frattempo fate appassire nel burro la cipolla e , quando è diventata trasparente, aggiungete le foglie di spinaci bene lavati e insaporiteli con il sale, il pepe, la noce moscata e fateli saltare per qualche minuto, mescolandoli di tanto in tanto con un mestolo di legno. Fateli raffreddare, tritateli e mescolateli con le uova, il pane ben strizzato, il formaggio, la farina, aggiustate di sale e di pepe e mescolate bene.
Fate riposare questo composto per circa 15 minuti e poi, con le mani bagnate , formate i canederli che appoggerete mano a mano su di un piano, facendoli riposare per almeno mezzora prima di procedere alla loro cottura.
Fateli poi scivolare in una pentola con dell' acqua bollente salata. Una volta introdotti, abbassate il bollore: l'acqua infatti deve "fremere" affinchè i canaderli cuociano senza disfarsi per circa 15 minuti. Scolateli poi con la schiumarola, trasferiteli sul piatto di portata e serviteli conditi con burro fuso e formaggio grana grattugiato.

Ricette simili