Ricette » Ricette Pollo e Pollame vario » Faraona alla Narnese

4 persone

i fegatini

  • 500 gr di fegatini di pollo
  • 2 cucchiai olio di oliva
  • salvia e rosmarino
  • 1 bicchiere vino bianco
  • olio extravergine d'oliva;
  • sale e pepe

la faraona

  • una faraona pulita
  • 3 cucchiai di olio
  • 3 bicchieri di vino bianco
  • il succo di mezzo limone
  • 2 spicchi d'aglio
  • salvia
  • rosmarino
  • sale e pepe

  • una faraona pulita
  • 3/4 di litro di vino bianco
  • 3 spicchi d'aglio
  • mezza cipolla a fettine
  • 500 gr di fegatini di pollo
  • salvia e rosmarino
  • limone
  • olio extravergine d'oliva;
  • sale e pepe

Fate rosolare i fegatini di pollo in una padella con l'olio e gli odori, quindi  versate il vino, fatelo sfumare e portateli quasi a cottura. Togliete i fegatini dal fuoco, tritateli finemente e conditeli con il sale e il pepe. 
 A parte, spezzate la faraona in due parti e adagiatela in un capiente tegame. Aggiungete l'olio, gli odori e fatela rosolare da tutte le parti. Procedete bagnandola con tre bicchieri di vino bianco, il succo di mezzo limone ed un po' acqua. Fatela cuocere in forno a 170° per circa per circa un ora bagnandola spesso.
 A cottura ultimata, togliete la faraona dal tegame e tenetela in caldo mentre passate il suo fondo di cottura al colino. Infine rimette la faraona nel tegame e fatela insaporire sul fuoco per qualche minuto nel suo fondo di cottura.
Servitela calda con i fegatini precedentemente preparati che avrete riscaldato e del pane abbrustolito.


Ricette simili