Ricette » Ricette Pollo e Pollame vario » Anatra all' arancia

Anatra all' arancia

E' il famoso caneton all'orange piatto famosissimo in Francia ma che in realtà è di origine italiana in quanto fu Caterina de Medici andata in sposa a Enrico II di Francia a farlo conoscere alla corte francese.

Per 4 persone

ci serve:

  • 1 anatra di 1,5 kg
  • 8 striscie di pancetta affumicata
  • 1 carota tagliata a rondelle
  • 1 cipolla tagliata a rondelle
  • misto aromatico di prezzemolo, timo e alloro
  • sale e pepe q.b.
  • 150 ml di vino bianco secco
  • 300 ml di brodo di dado

per la salsa:

  • 2 zollette di zucchero
  • 2 cucchiai di aceto di vino rosso
  • 1 arancia spremuta
  • 1/2 limone spremuto
  • buccia di 1 arancia

L' anatra
Adagiate l'anitra in una teglia foderata con le fette di pancetta , la carota e la cipolla. Aggiungete il bouquet garni e condite con sale e pepe. Cuocete per 15 minuti girando l'anitra di tanto in tanto in modo che arrostisca su tutti i lati.
Aggiungete poi il vino bianco secco e, quando sarà evaporato, il brodo di pollo (va bene anche quello di dado). Portate a ebollizione, coprite la teglia con il foglio di alluminio e finite di cuocere in forno per circa un'ora a 180°. Adagiate l'anitra su di un piatto di portata e versatevi sopra la salsa all'arancia.

La salsa
Mettete in una piccola casseruola 2 zollette di zucchero bagnate con 2 cucchiai di aceto e fatele caramellare. Aggiungete il fondo di cottura dell'anatra (sedano carota e pancetta) ed il succo di arancio e di limone e fate bollire il tutto. Togliete la salsa dal fuoco, frullatela e passatela al colino.
Aggiungete per ultimo la buccia dell'arancia tagliata a striscioline sottilissime e fatta sbiancare in acqua bollente per 5 minuti.
Accompagnate l'anatra con patate al vapore.