Ricette » Ricette di Pasta secca » Fettuccelle di pasta di Gragnano con pesto ai capperi di Pantelleria, pomodori essicati e bottarga di tonno.
Ricette » Ricette di Pasta secca » Fettuccelle di pasta di Gragnano con pesto ai capperi di Pantelleria, pomodori essicati e bottarga di tonno.

Fettuccelle di pasta di Gragnano con pesto ai capperi di Pantelleria, pomodori essicati e bottarga di tonno.

10 persone

Fettuccelle e pane croccante:

  • 600 g fettuccelle di pasta di Gragnano
  • 20 g pane di farro a lievitazione naturale
  • 10 g olio aromatizzato

il pesto:

  • 50 g pomodori essiccati
  • 30 g capperi di Pantelleria dissalati
  • 20 g mandorle di Avola con la pelle
  • 15 g bottarga di tonno
  • 30 g pecorino romano grattugiato
  • 50 ml acqua di vongole
  • 4 foglie di basilico
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 pizzico di origano secco
  • 1 pizzico di peperoncino tritato piccante
  • poche foglie di maggiorana, timo e origano fresco
  • 40 g olio extra vergine di olive Nocellara
  • 15 g olio aromatizzato

l'olio aromatizzato:

  • 30 g olio extra vergine di oliva
  • 1/2 spicchio di aglio piccolo tagliato a fette
  • 1/2 foglia di salvia piccola poche foglie di rosmarino qualche foglia di timo

Per il pane croccante
Tagliare il pane a cubetti, essiccarlo in forno a circa 60°C e grattugiarlo. Scaldare l'olio in una padella antiaderente, unire il pane e farlo cuocere qualche minuto a fuoco moderato fino a quando sarà diventato croccante. Togliere dal fuoco e far raffreddare.
Per l'olio aromatizzato
Mettere tutti gli ingredienti in un padellino. Scaldare a fuoco moderato fino a raggiungere i 120°C. Togliere dal fuoco, far raffreddare, filtrare.
Per il pesto
Pestare in un mortaio i pomodori, i capperi, il prezzemolo, la maggiorana, il timo, l'origano fresco e secco, le mandorle, il peperoncino, la bottarga con qualche cucchiaio di acqua di vongole e un poco di olio extra vergine (in mancanza del mortaio si può utilizzare un mixer ad immersione facendo attenzione a non frullare troppo gli ingredienti).
Togliere dal mortaio e mettere in una padella grande, unire il pecorino e amalgamare.
Cuocere le fettuccelle in abbondante acqua salata, scolarle al dente, unirle al pesto e, a fuoco moderato, amalgamare la pasta unendo il resto dell'acqua delle vongole, il basilico spezzettato al momento, l'olio aromatizzato e il resto dell'olio extra vergine.
Servire la pasta in piatti caldi e cospargere con il pane croccante.