Ricette » Ricette di Dolci di cioccolato » Scorzette di arancia al cioccolato
Ricette » Ricette di Dolci di cioccolato » Scorzette di arancia al cioccolato

Scorzette di arancia al cioccolato

ci serve:

  • 4 arance dalla buccia grossa
  • 1 litro di acqua
  • 500 g zucchero semolato
  • 300 g cacao amaro in polvere
  • 1 stella di anice
  • 10 grani di pepe nero
  • vaniglia in polvere
  • 4 cucchiai di succo di limone

per ricoprirle:

  • 300 g di cioccolato fondente
  • 25 g di burro (oppure 300 g zucchero cristalizzato)

Tagliate senza la parte bianca e tagliate in striscioline lunghe 5 cm le vostre arance. Buttatele nell'acqua bollente e non appena l'acqua ha ripreso il bollore, scolatele. Rifate questa operazione per altre due volte ancora, cambiando ogni volta l' acqua. L'ultima volta, prima di scolarle, tuffate le scorzette in acqua fredda ben ghiacciata per fissarne il colore.

Mettete ora in una casseruola, lo zucchero semolato, la stella d'anice, la vaniglia, i grani di pepe ed il succo di limone. Portate ad ebollizione e tuffatevi le scorzette. Incoperchiate e fate per un ora e mezza cuocere a fuoco bassissimo: l'acqua deve "fremere" e non più bollire.Trascorso questo tempo lasciate le arance nello sciroppo facendole macerare bene per almeno tutta la notte o 10 ore.
Il mattino seguente scolarle e adagiarle sulla carta assorbente asciugandole bene in modo da togliere lo zucchero eccedente che si trova sulla loro superficie. Fate fondere poi il cioccolato in una ciotola posta su una pentola di acqua che bolle o meglio ancora al forno a microonde per due minuti. Fuori dal fuoco, incorporate al cioccolato la noce di burro e mescolate bene in modo da ottenere una crema fluida e liscia. Immergete poi le scorzette completamente o a metà nel cioccolato fuso, adagiatele su di un piatto ricoperto da carta da forno e riponete in frigorifero in modo che il cioccolato si solidifichi bene. Conservatele comunque in frigorifero se non le consumate subito. Si conservano così per 2 settimane.
Potete anche ricoprirle tutte con lo zucchero cristalizzato riponendole in frigorifero per almeno 30 minuti sempre apoggiate in un piatto ricoperto da carta da forno. Oppure ricoprite solo una metà con lo zucchero cristalizzato e dopo la mezzora passata nel frigorifero, immergete la metà non zuccherata nel cioccolato fuso e poi infilate la parte ricoperta di cioccolato nel cacao amaro. Riponete in frigorifero e quando il cioccolato si è ben solidificato scuotete bene le scorzette in modo da togliere il cacao in eccedenza. Se optate per questa soluzione, è meglio consumare le scorzette nello stesso giorno.

Ricette simili