Ricette » pesce » Triglia, rognone e acqua di cipolle rosse
Ricette » pesce » Triglia, rognone e acqua di cipolle rosse

Triglia, rognone e acqua di cipolle rosse

4 persone

  • 4 triglie lunghe circa 20 cm
  • Mezzo rognone di vitello
  • 4 cipolle rosse
  • Mezza buccia di limone
  • 200 ml vino bianco
  • 50 gr di miele
  • 10 foglie basilico
  • Timo
  • Germogli di crescione

Togliere il grasso dal rognone, pulire e lavare, immergerlo in una soluzione di acqua e aceto 10% per 20 minuti. Sciacquare e togliere la parte nervosa centrale.
In una pentola mettere 300 gr di olio extra vergine d’'oliva con due teste di aglio in camicia e 10 foglie di basilico, portare l’'olio a 100° e raffreddare a 62° quindi immergere il rognone per 10 minuti, togliere e tagliare a fettine sottili.
In una padella mettere le cipolle a fettine a rosolare con olio, vino e miele, cuocere a evaporazione completa.
Passare le cipolle al centrifugatore e ridurre l’'acqua, ad ottenere una salsa fluida.
Sciacquare le triglie, squamare e sfilettare, tenendo i 2 filetti attacati alla coda.
Aprire la triglia in due e adagiare le fettine di rognone solo su un filetto, tagliare la buccia del limone a julienne adagiare sul rognone insieme alle foglie di timo. Mettere il preparato su una teglia aggiungere sale, pepe e olio e cuocere in forno a 200° per 3 minuti.
Stendere sul piatto la salsa di cipolle sopra adagiare la triglia con germogli e essenza di limone.

Ricette simili