Ricette » pesce » Pesce all'acqua pazza
Ricette » pesce » Pesce all'acqua pazza

Pesce all'acqua pazza

Per 6 persone

  • 2 pesci di 700 g (spigola, dentice, sarago, pezzogna)
  • 5 bei pomodori maturi
  • 1/2 cipolla tritata
  • 1 spicchio di aglio tritato
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 20 olive nere
  • olio di oliva
  • peperoncino
  • 1/2 bicchiere vino bianco
  • sale e pepe
  • prezzemolo tritato

In un tegame capiente, a fuoco basso, appassite nell'olio la cipolla tritata finemente insieme allo spicchio d'aglio. Quando la cipolla ha preso colore, aggiungete i pesci ben lavati e squamati, fateli dorare e bagnateli col vino.
Fate evaporare, salate, pepate, spolverizzate col peperoncino e unite pomodori sbucciati e privati dei semi, tagliati a tocchetti.
A questo punto eliminate l'aglio, agiungete le olive nere ed i capperi, coprite con un coperchio e fate cucinare a fuoco moderato per circa 15 minuti.
Durante la cottura, evitate di rimescolare ma agitate soltanto il tegame, affinché gli ingredienti si mescolino bene e non si attacchino al fondo ed aggiungete dell'acqua qualora ve ne fosse bisogno.
Servite il pesce ben caldo decorando con il prezzemolo tritato.