Ricette » altri primi » Strudel di cardi
Ricette » altri primi » Strudel di cardi

Strudel di cardi

Per 6 persone

Per la pasta :

  • 1 ciotola di farina Bianca
  • 3 cucchiai di olio di oliva
  • sale e acqua q.b.
  • oppure
  • un rotolo di pasta sfoglia pronta per l'uso ben tirata

Per il ripieno:

  • 4 cardi gobbi
  • 8 uova
  • 100 gr di ricotta piemontese
  • 100 g di parmigiano
  • 100 gr di fontina tagliata a fettine sottili
  • olio di oliva q.b.
  • 4 cipolle di Tropea
  • pangrattato
  • Burro q.b.
  • 1 limone
  • sale e pepe

La pasta
Se non usate la pasta sfoglia pronta per l'uso, mettete in una ciotola la farina, l'olio, il sale e l'acqua. Lavorate bene il tutto fino ad ottenere una pasta liscia e consistente. Lasciatela riposare mentre preparate il ripieno.

Il ripieno
Pulite bene i cardi gobbi sfilandoli, un po' come si fa col sedano e togliendo la pellicina bianca che riveste l'interno delle foglie. Tagliateli a pezzetti e tuffateli immediatamente in acqua acidulata con limone, perché tendono a scurire come il carciofo. Dopo averli ben sciacquati, lessateli in acqua bollente leggermente salata, scolateli piuttosto al dente e fateli insaporire in una padella con poco olio.
In una altro padellino, fate appassire nell'olio le cipolle affettate sottili fino a quando saranno diventate trasparenti. Prendete metà dei cardi e delle cipolle e frullateli.
Prendete due ciotole: in una sbattete 4 uova, insaporite col pepe e amalgamate con la ricotta, le cipolle ed i cardi frullati. Nell' altra sbattete le rimanenti 4 uova e uniteci i cardi rimasti.

Lo strudel
Con l'aiuto del mattarello, tirate la pasta (anche quella già pronta) fino ad ottenere una sfoglia sottile che adagerete sulla carta da forno. Ungete la pasta con del burro fuso aiutandovi con un pennellino. Spolverate la sfoglia con il pangrattato precedentemente tostato con del burro. Distribuite sulla sfoglia il ripieno di cardi, ricotta, uova, parmigiano, lasciando scoperto il bordo per circa 1 cm. Poi sormontate con l'altra farcia di uova e cardi, ricoprite con la fontina e arrotolate la sfoglia su se stessa aiutandovi con la carta da forno.
Adagiate il rotolo ottenuto su una pirofila imburrata e ricoperta con la carta da forno, spennellatelo con il burro fuso e fatelo cuocere a 180° fino a quando sarà diventato dorato.

Ricette simili