Ceviche

Il ceviche, il famoso piatto a base di pesce crudo tagliato a piccoli cubetti o a fettine sottili ( in questo caso  viene chiamato tiraditomarinato in un elemento acido come il  limone, un mix di spezie ed erbe aromatiche, vede i suoi natali in Peru per poi espandersi in diversi paesi del Centro e del Sud America che hanno arrichito la ricetta originale con ingredienti autoctoni. Il ceviche messicano, per esempio, è molto simile a quello peruano ma viene accompagnato da tostadas e include anche avocado e pomodori. Incerta è l'origine del  nome  ceviche ma la versione più accreditata è che derivi dalla parola quechua (lingua ufficiale degi Incas)  siwichi, che significa "pesce fresco" o "pesce tenero". Branzino, cernia, pesce, serra, orata, rombo, sgombro e tonno sono i pesci più indicati per il ceviche ma vanno anche bene molluschi e crostacei: tutti freschissimi. Il tempo della marinatura può variare da pochi minuti a diverse ore e il liquido della marinatura, il famoso  "leche de tigre" (latte di tigre)  viene servito in un bicchiere a parte ed è considerato un potente afrodisiaco. E' un piatto coloratissimo, gustosissimo e salutare: assolutamente da provare.