Ricette » Ricette di Sottoli » Asparagi sottolio

Asparagi sottolio

  • 2 Kg di asparagi
  • 1/2 litro di aceto di vino bianco
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • un pizzico di sale
  • 3 foglie di alloro
  • peperoncino a pezzetti

Pulite con cura gli asparagi possibilmente della stessa dimensione, eliminate la parte di gambo più dura e lavateli bene. Fateli bollire nella apposita pentola in una soluzione di 1/2 litro di acqua e 1/2 litro di aceto e un pizzico di sale a pentola coperta. Cuoceteli molto al dente, scolateli e fateli asciugare appoggiati su di un canovaccio pulito, tamponandoli con delicatezza con della carta assorbente da cucina..
Quando sono perfettamente asciutti, invasateli con la punta rivolta verso l'alto con qualche foglia di alloro spezzettata e del peperoncino, ricopriteli poi con l'olio e tappateli ermeticamente.
Ricordatevi di controllare, dopo qualche giorno, il livello dell'olio e, se necessario, aggiungetene dell'altro.
Conservate in un luogo asciutto e buio per circa un mese prima di consumarli.