Ricette » dessert » Papaia alla Tailandese
Ricette » dessert » Papaia alla Tailandese

Papaia alla Tailandese

Per sapere se la papaia è matura al punto giusto osservate la buccia, che deve essere gialla e leggermente morbida al tocco. Se è ancora verdina, fatela maturare in una busta assieme a delle banane che affrettano la sua maturazione. Il mio consiglio è quello di conservarla comunque in frigorifero per almeno 2 giorni in modo che sia bella sugosa e tenera.

Per 6 persone

  • 3 papaie mature
  • 4 kiwi
  • 3 cucchiai zucchero al velo
  • rhum rosso q.b.
  • 100 ml di panna

Aprite per il lungo le papaie, eliminate i semi neri centrali, scavate la polpa con l' aiuto di un cucchiaino cercando di asportarla a pezzi abbastanza grossi che poi taglierete a pezzettini. Conservate i gusci nel freezer.
Sbucciate i kiwi e riducete la polpa a pezzetti della stessa misura di quelli della papaia.
Mettete ora la frutta a macerare nel rhum per circa 1 ora e lasciate che si raffreddi in frigorifero.
Trascorso questo tempo, scolatela e riempite con questa frutta i gusci della papaia che saranno diventati belli freddi. Decorate, se volete, con la panna che avrete montato assieme allo zucchero al velo.

Ricette simili