Ricette » dessert » Crostata di Linz - Linzer Torte
Ricette » dessert » Crostata di Linz - Linzer Torte

Crostata di Linz - Linzer Torte

l dolce prende il nome per l’appunto dalla città capoluogo di regione, Linz, situata sulla riva destra del Danubio. Esistono molte varianti di questa ricetta: con o senza mandorle, utilizzando le ciliegie al posto del ribes o persino il cioccolato. Io ho optato per la versione classica ovvero, per le mandorle e il ribes o in mancanza, marmellata di mirtilli rossi. Ilaria, amica di Mangiarebene, suggerisce di sostituire la farina di frumento con metà farina bianca e metà integrale.

Per 6 persone

l'impasto

  • 330 g di farina di frumento
  • 250 g di burro
  • 250 g di zucchero in polvere
  • 250 g di mandorle sgusciate
  • 2 uova
  • 2 cucchiaini rasi di lievito per dolci in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 pizzico di chiodi di garofano in polvere
  • scorza di limone

il ripieno

  • gelatina di ribes rossi o marmellata di mirtilli rossi
  • 1 tuorlo d'uovo

Tagliate innazitutto il burro freddo a pezzetti, quindi macinate le mandorle sgusciate. Setacciate la farina con il lievito e disponetela sulla spianatoia con lo zucchero e le uova. Aggiungete il burro e le mandorle macinate. Impastate rapidamente sino ad ottenere un impasto piuttosto morbido (se necessario aggiungete un po' di farina). Fate riposare la pasta in frigo avvolta in una pellicola trasparente per circa un'ora.
Trascorso il tempo previsto, imburrate uno stampo a cerniera e adagiate circa 2/3 della pasta, poi spalmatela, tranne che sui bordi, di gelatina di ribes o di marmellata di mirtilli. Con la pasta rimanente formate sulla spianatoia infarinata dei bastoncini della grandezza di un mignolo e disponeteli a reticolo spennellandoli con un tuorlo d'uovo sbattuto prima di infornare.
Cuocete in forno preriscaldato a 190° C per circa 45 minuti. Prima di servire spolverizzate il dolce di zucchero a velo. Il dolce in realtà viene gustato maggiormente se mangiato il giorno successivo o dopo qualche giorno.