Ricette » antipasti » Cicchetti di baccalà
Ricette » antipasti » Cicchetti di baccalà

Cicchetti di baccalà

I ciccicchetti, tipici del Veneto, sono dei piccoli assaggi di pesce o di carne, serviti caldi o freddi su una fetta di pane.

Per 4 persone

  • 500 g di stoccafisso, già ammollato
  • 2 cucchiai di farina
  • 1/2 cipolla bianca
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • 20 g di burro
  • 2 dl di latte
  • 1 baguette
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Tagliate il baccalà a tranci grossi, spellatelo, diliscatelo e infarinatelo.

Sbucciate e tritate finemente la cipolla insieme con il prezzemolo, lavato e asciugato, e i capperi, ben sciacquati dal sale di conservazione.

Scaldate in una larga padella l'olio e disponete i tranci di baccalà condendo con il trito di cipolla, prezzemolo e capperi; unite il latte, salate e pepate a piacere. Coprite e cuocete a fuoco dolce per circa 20 minuti, girando di tanto in tanto.

A fine cottura trasferite il baccalà in una ciotola, spezzettatelo completamente con l'aiuto di una forchetta, quindi unite il burro, regolate di sale e pepe e lavorate il pesce con un cucchiaio di legno per mantecarlo.

Tagliate la baguette a fettine e disponete su ciascuna poco baccalà mantecato, pressatelo con il dorso della forchetta e passate al grill per 4-5 minuti.

Disponete i cicchetti di baccalà sul piatto da portata e serviteli ancora caldi.

Ricette simili