Ricette » antipasti » Carciofi in umido con acciughe e pecorino dolce
Ricette » antipasti » Carciofi in umido con acciughe e pecorino dolce

Carciofi in umido con acciughe e pecorino dolce

Per 6 persone

  • 6 carciofi romani
  • il succo di 1/2 limone
  • buccia di limone tritata finemente
  • 100 ml di olio extravergine di oliva
  • mentuccia abbondante
  • 6 filetti di acciuga sottolio
  • 1 spicchio di aglio (facoltativo)
  • 50 gr di pecorino romano dolce a lamelle
  • sale q.b.

Togliete le foglie esterne più dure dei carciofi, girando sempre il carciofo fino ad arrivare alle foglie più tenere e accorciate anche i gambi (potete surgelarli, vi serviranno per fare un ottimo risotto) lasciandone più o meno tre dita. Puliteli con un cucchiaino in modo da togliere l'eventuale barba e creando anche un piccolo spazio infine strofinateli con il succo di limone in modo che non anneriscano.
Prendete un tegame alto circa 10 cm dal diametro di 26 cm e ricoprite il fondo con l'olio distribuendoci sopra la buccia di limone grattugiata i filetti di acciuga spezzettati, lo spicchio di aglio e disponeteci sopra i carciofi capovolti ben stretti l'uno all'altro, aggiungete un bicchiere di acqua e aggiustate
il sale. A metà cottura aggiungete la mentuccia spezzettata, incoperchiate di nuovo e finite di cuocere. I carciofi sono pronti quando infilzando i gambi con uno stecchino risultano morbidi. Serviteli subito bagnandoli con il loro sughetto di cottura, con del pecorino a lamelle e dell'altra mentuccia.


Ricette simili