Ricette » altri primi » Zuppa alla Canavesana
Ricette » altri primi » Zuppa alla Canavesana

Zuppa alla Canavesana

E' un piatto della tradizione contadina del Canavese la cui ricetta risale al medioevo. Era un modo di usare il pane indurito e secco che, in questa vallate, fino all '800 veniva cotto solo una o due volte all’anno.

Per 6 persone

  • 1,5 di Kg verza
  • 150 g pancetta a fette
  • 150 g lardo a fette
  • 12 fette di pane casereccio tostato in forno
  • 300 g di fontina a lamelle
  • 100 g parmigiano grattugiato
  • 1,5 litri ottimo brodo

In una pentola antiaderente da minestra, a fuoco basso, rosolate il lardo e la pancetta tagliati a listarelle mescolando di tanto in tanto per non farli attaccare al fondo. Quando incominciano a prendere un po' di colore aggiungete le foglie di verza ben lavate e tagliate a listoni, fatele insaporire bene e per ultimo versate sopra il brodo. Fate cuocere per 25-30 minuti.

Nel frattempo ricoprite il fondo di una pirofila ovale con 4 fette di pane tostato, versate tre mestoli della minestra di verza, cospargete con la fontina a lamelle ed il parmigiano e ripetete per tre volte questa operazione.

Sull'ultimo strato aggiungete una bella manciata di parmigiano ed il resto della fontina. Infornate a 200° per circa mezz'ora fino a quando si sarà formata una crosticina dorata. Va mangiata molto calda.

Ricette simili