Ricette » altri primi » Pizza ciociara con cime di rape
Ricette » altri primi » Pizza ciociara con cime di rape

Pizza ciociara con cime di rape

In Ciociaria le cime di rape sono chiamate “tanne”, hanno un gusto particolare e vengono preparate in molti modi. In questa ricetta sono cotte direttamente in padella, senza pre-bollitura, cosa che conferisce il tipico gusto amarognolo.

Per 6 persone

  • 1 Kg di cime di rape, mondate, lavate
  • 300 g di farina 0
  • 15 g di lievito di birra
  • 1 spicchio d’'aglio
  • 1 pezzetto di peperoncino (facoltativo)
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Sale

In una larga padella scaldate due cucchiai di olio con lo spicchio d’aglio, il peperoncino e mezzo bicchiere d’acqua. Aggiungetevi le cime di rape scolate, salate e fate cuocere con coperchio fino a quando l’acqua si sarà ritirata.

Per la pizza: sciogliere il lievito in poca acqua tiepida, disporre la farina a fontana, al centro mettere il lievito sciolto ed un bicchiere di acqua tiepida, un cucchiaio di olio ed iniziare ad impastare, aggiungendovi anche il sale.

Dopo aver formato una pasta liscia, omogenea morbida ma non appiccicosa, ungetela in superficie e copritela con una ciotola capovolta, quindi lasciatela lievitare per un’ora e mezza.

Ungete una teglia tonda e scaldate il forno a 200°C.

Dividete l’impasto in due e stendeteli dando loro una forma tonda, con una foderateci la teglia. Versateci le cime di rape, distribuitele su tutta la superficie. Coprite con l’altro disco di pasta e bucherellatela con i rebbi di una forchetta. Pennellatela con un po’ di olio e fate cuocere in forno per circa 40 minuti.


Ricette simili