Capodanno cinese

" Hǔ nián dà jí" (Felice anno nuovo!) è l'augurio che Domenica 22 Gennaio si scambieranno in tutto il mondo miliardi di cinesi che festeggiano il loro capodanno con il passaggio dall' anno della tigre a quello del coniglio, il quarto animale dello zodiaco cinese  che si basa su un ciclo di 12 anni e comprende 12 segni  ognuno associato a un animale. 



Il segno del coniglio simboleggia longevità, pace e prosperità e, secondo gli astrologi, il 2023 sarà un anno molto positivo e di grandi speranze. Gli appartenenti a questo segno ( i nati negli anni  1915, 1927, 1939, 1951, 1963, 1975, 1987, 1999 e 2011) godranno di un anno tranquillo e gratificante. Sarà un buon periodo per risolvere contrasti, costruire importanti relazioni e sviluppare nuove amicizie. E' l'anno ideale per pianificare il proprio futuro e pensare alla creazione di una famiglia. 



Come da tradizione, la sera della vigilia del Capodanno cinese tutta la famiglia si riunisce per consumare un ricco banchetto a base di cibi benauguranti.  Sono per lo più piatti a base di pesce e di pollo fra cui lo squisito pollo freddo in salsa piccante tipico della cucina dello Sichuan apportatore di gioia e prosperità. Non mancano i "yuanbao" ravioli farciti di carne di maiale all'interno dei quali ogni famiglia aggiunge un ingrediente portafortuna foriero di lunga vita, per esempio le noccioline. Concludono il banchetto grandi vassoi con mandarini e arance apportatrici di soldi che, se provvisti di foglie, allungano anche la vita. Su tutto domina il rosso, colore ritenuto un simbolo di buon auspicio.



Se volete vivere questa esperienza come se foste in Cina, uno dei più conosciuti ristoranti di cucina classica cinese di Milano, Il giardino di Giada darà il benvenuto al nuovo anno cinese con un menu speciale di 12 portate a base di cibi bene auguranti  e di buon auspicio come  il pesce “Yu”che rappresenta l’abbondanza e il fluttuare del tempo. No mancano gli spaghettini di soia che riportano alle piogge sottili e leggere tipiche della primavera, i ravioli al vapore a idealizzare gli  antichi lingotti come simbolo di fortuna e i gamberi che rimandano alla figura del Drago. (menu  fisso 13 portate a 58 euro)Gli ospiti potranno scambiarsi gli auguri sulle note del Gu-Zheng, uno strumento musicale tradizionale cinese che sarà suonato per tutta la durata della cena. Inoltre, non mancherà l’estrazione per la lotteria di Capodanno.

E se volete unirvi anche voi da casa ai festeggiamenti, qui di seguito trovate i  piatti che vengono sempre preparati per questa festa: tutti portafortuna!

QUI la cucina cinese