Il Blog di Mangiare Bene

Magazine

Party di Carnevale

Martedì Grasso e Sabato Grasso. Non solo. Tutti i giorni della settimana di Carnevale sono giusti per dare un party o una festa. Magari a casa propria invitando gli amici più festaioli. Ecco, allora, alcuni consigli.

Per creare la giusta atmosfera è importante che i vostri invitati si presentino mascherati. Naturalmente  sarete voi a suggerire il tema e, per semplificare, vietate loro di comprare o affittare un costume precisando che, in maschera, deve essere solo la testa. Sarà un divertimento agghindarla, trasformarla in tutto ciò che la fantasia suggerisce: fiori, piume, fiocchi, gabbie, parrucche, foglie e quant’altro.
Non dimenticate di mettere a disposizione degli ospiti maschere, trombettine, stelle filanti e coriandoli e di scegliere la giusta musica per rendere la festa ancor più vivace.

Quanto al cibo vi consiglio di preparare tre tavoli: uno per le bevande (aperitivi, acqua, vino bianco, vino rosso e bollicine) con relativi bicchieri. Un altro per il cibo dove disporre all’inizio tutti i piatti salati e, dopo che tutti si sono serviti e mangiato, sostituirli con quelli dei vari dessert. Sul terzo disponete in abbondanza 
piatti, posate e tovaglioli, anche di carta rigida purchè colorati o con decori carnevaleschi. 

Dato che in questo periodo il fritto servito ben caldo fa la parte del leone, vi consiglio di prevedere, fissi in cucina, un "addetto/a ai fritti" e un altro/a per aiuti vari. E, per evitare che l'odore del fritto si diffonda per tutta la casa, chiudete la porta della cucina, fate andare la cappa aspirante alla massima potenza e tenete aperta la finestra.

Un ultimo consiglio: dati i tempi che corrono, suddividete fra gli invitati il costo degli aiuti in cucina e del vino: la cifra sarà esigua e tutti saranno felici di collaborare alla riuscita della serata. 
Queste ricette renderanno indimenticabile il vostro Party di Carnevale. Buon divertimento!

QUI per tante altre ricette di Carnevale