Il Blog di Mangiare Bene

Magazine

10 porzioni di frutta e verdura al giorno tolgono il medico di torno

Uno studio recente dell’ Imperial College di Londra ha stabilito che  mangiando 800 g di frutta e verdura al giorno, si riduce il rischio di tantissime malattie. Per esempio del 24/%  di quelle cardiache e del 13% di quelle neoplasiche. Il dott.  Dagfinn Aune, coordinatore capo di questa ricerca, ha affermato che oltre a quanto detto sopra,  "frutta e verdura hanno dimostrato di ridurre il colesterolo, la pressione sanguigna e di migliorare la salute dei vasi sanguigni e del sistema immunitario".  In questa gallery trovate qualche suggerimento per seguire alla meglio quanto consigliato da questa ricerca.

Prima colazione
Iniziate la giornata con una macedonia di frutta che, oltre a essere salutare, vi farà affrontare la giornata carichi di energia.
Bastano 3 fettine di banana, 1 spicchio di pera, 1 di mela, 2 di arancia e qualche frutto di bosco per raggiungere la dose consigliata. La frutta va variata a seconda della stagione.

Spuntini a base di frutta e di verdura 
Fatene per lo meno 2 al giorno. 80 gr di frutta corrispondono a 2 kiwi, 1 piccola banana, 1/2 pompelmo, 1 mela o 1 pera piccola ecc. 
Intercalatela con dei centrifugati o frullati di frutta e anche di verdura oppure con un bicchiere di spremuta di arancio.

Pranzo
Iniziate sempre il pasto con una insalata di verdure crude o cotte che, se abbinate ad altri ingredienti, possono diventare un salutare piatto unico.
Concludete con un frutto. 
Qui ricette di insalate e verdure crude
Qui ricette di insalate e verdure cotte.

Cena
Nel menu della vostra cena, cercate di includere sempre un piatto che contenga verdure. Broccoli, cavoli, cavolfioripomodori, verdure a foglia verde sono quelle più consigliate per le loro virtù salutari. 
Non devono mancare inoltre vegetali ricchi di betacarotene sostanza presente non solo nelle carote ma anche verdura di colore giallo.
Finite sempre con un frutto.