Ricette » Salse » Ragù sardo

Ragù sardo

Ideale per condire i gnochetti sardi, i malloreddus e sul pane carasau.

  • 200 gr di cipolla, sedano, carota tritati
  • olio extravergine di oliva
  • 1 scatola di pelati da 800 gr
  • 200 gr di maiale macinato
  • 200 gr di vitello macinato
  • 100 gr di salsiccia sarda spellata e sbriciolata
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 4 foglie di basilico
  • brodo
  • sale e pepe

In un tegame fate riscaldare un po' di olio e fateci appassire, stando attenti a non bruciarle, le verdure tritate. Devono rimanere trasparenti: ci vorranno circa 15 minuti a fuoco basso. Aggiungete la salsiccia spellata e sbriciolata, la carne di maiale ed infine il vitello. Fatele rosolare, bagnando col vino bianco, e dopo che il vino è evaporato, unite i pomodori, aggiustate il sale, il pepe e fate cuocere per circa 1 ora. Se risultasse troppo asciutto allungatelo con un po' di brodo bollente. Alla fine aggiungete le foglie di basilico tritate.