Ricette » riso » Paella di pesce -Paella de mariscos
Ricette » riso » Paella di pesce -Paella de mariscos

Paella di pesce -Paella de mariscos

Per la paella di pesce potete usare diversi tipi di pesce, crostacei e molluschi. Per quanto riguarda il pesce è consigliabile usare del pesce dalla polpa soda in modo che non si spappoli durante la cottura. Il riso “bomba” si trova nei supermercati ben forniti.

Per 6 persone

  • brodo di pesce
  • 1 cipolla tritata finemente
  • 500 g di pomodori sbucciati e a cubetti
  • 1 peperone rosso lavato e a listarelle
  • 200 g di pisellini
  • 1/2 kg di cozze ben pulite
  • 1/2 kg vongole ben lavate
  • 500 gr di coda di rospo a cubettoni
  • 100 ml olio di oliva
  • 350 gr di riso bomba
  • 12 gamberoni ben puliti e col guscio
  • 300 gr di calamari puliti e tagliati ad anelli
  • 2 bustine di zafferano
  • sale
  • 3 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 1 limone a spicchi

Per prima cosa prepariamo a parte alcuni degli ingredienti che poi verranno inseriti nella paella.
Dopo averle ben pulite, fate aprire le cozze a fuoco vivace in una padella larga capace di contenerle tutte, coperte.
Fatele raffreddare leggermente, sgusciatele, lasciando qualcuna col suo guscio per la decorazione del piatto.
Togliete il carapace ai gamberoni lasciando però la loro testa e fate spurgare le vongole dalla loro sabbia immergendole in una ciotola con dell'acqua.
Nella apposita padella a due manici, la paella, dal diametro di 36 cm. fate appassire nell' olio la cipolla e, quando è diventata trasparente, aggiungete il peperone che farete saltare per qualche minuto ed infine il pomodoro a cubetti. Mescolate bene e incorporate lo zafferano, il prezzemolo tritato e salate a vostro piacimento. Versate infine il riso, mescolate bene e versate il brodo caldo che deve coprire il segno interno delle viti dei manici (all'incirca a un dito dal suo bordo). Aggiungete i piselli, la coda di rospo, i calamari e fate cuocere a fuoco medio. Per ultimi, 5 minuti prima dalla fine, aggiungete le cozze e le vongole e dopo 3 minuti i gamberoni che disporrete a raggera sul riso. Quando il brodo è stato assorbito, la paella è pronta. Prima di servirla, la paella va lasciata riposare per almeno 6 minuti ricoperta da un panno in modo che diventi bella asciutta. Decoratela con spicchi di limone e qualche cozza col guscio.
La paella va portata a tavola nel recipiente di cottura e la parte più prelibata è il socarrat: la crosticina che si forma tutt'attorno alla paella.


Ricette simili