Ricette » Ricette di Pasta ripiena » Ravioli di ricotta alla crema di peperone
Ricette » Ricette di Pasta ripiena » Ravioli di ricotta alla crema di peperone

Ravioli di ricotta alla crema di peperone

Potete prepararli con largo anticipo, congelarli e lessarli in acqua bollente ancora congelati. La salsa invece preparatela all'ultimo momento.

Per 6 persone

Per la sfoglia:

  • 3 uova
  • 500 g di farina
  • 120 ml di acqua

Per il ripieno:

  • 150 g di parmigiano
  • 300 g di ricotta
  • alcune foglioline di prezzemolo
  • 1 pizzico di noce moscata
  • sale e pepe

Per il condimento:

  • 2 peperoni rossi
  • 1 scalogno
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale
  • 2 cucchiai di panna
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • verdure al vapore per decorare (facoltativo)

Preparate la crema di peperone. Fate appassire lo scalogno tritato in un tegame con l'olio, aggiungete i peperoni a pezzetti e un poco di acqua; salate e fateli cuocere piano piano fino a quando sono teneri. Passate il tutto al mixer, aggiungete la panna, riportate sul fuoco e continuate la cottura fino ad ottenere una salsa cremosa. Mantenetela in caldo.
Sulla spianatoia mettete la farina a fontana con in mezzo le uova e l'acqua. Infarinate le mani e lavorate l'impasto per circa 10 minuti fino a quando sarà diventato liscio e omogeneo.
Con l'aiuto del mattarello stendete 4 sfoglie sottili; mentre preparate una sfoglia tenete l'altra pasta coperta con un canovaccio umido in modo che rimanga abbastanza morbida e non si asciughi. Preparate il ripieno mescolando bene i formaggi con il prezzemolo, il sale, il pepe e la noce moscata. Ricavatene poi tante palline grandi come una nocciola e sistematele distanziate tra di loro. Ricoprite con l'altra sfoglia premendo bene fra un ripieno e l'altro, quindi con l'apposita formina ricavate i ravioli. Man mano che sono pronti, disponeteli su un piano infarinato coprendoli con un canovaccio oppure, in caso di congelazione, in un vassoietto pure infarinato.
Riempite una grossa pentola d'acqua, salatela e quando bolle tuffate i ravioli che dovranno cuocere per circa 5 minuti a fuoco basso. Naturalmente il tempo si allungherà se cuocete quelli congelati. Scolateli e versateli sul piatto di portata dove avrete già messo la crema di peperone ben calda. Mescolate, aggiungete il parmigiano, aggiustate il sale e il pepe e bagnate con un filo di olio extravergine di oliva. Decorate, se volete, con verdure cotte al vapore.

Ricette simili