• 12 limoni non trattati
  • zucchero q.b.
  • acqua q.b.

Lavate bene i limoni sbucciateli e fate bollire le loro scorze (solo la parte gialla) in acqua bollente. Quando sono tenere scolatele. Ora tagliate a strisce sottili una metà delle bucce mentre triterete finemente l'altra metà passandola poi al setaccio. Tenete da parte.
Spremete il succo di 8 limoni, pesatelo e preparate uno sciroppo con il succo di limone, 4 cucchiai di acqua e lo stesso peso del succo dei limoni in zucchero. Fate un piccolo sacchettino di garza dove metterete i semi, chiudetelo con uno spago ed immergetelo nella pentola con lo sciroppo. Fate bollire a fuoco medio girando di tanto in tanto per circa 1 ora. Trascorso questo tempo togliete il sacchettino con i semi e, dopo averlo lasciato intiepidire, strizzatelo versando la gelatina/pectina di nuovo nella pentola. Ora aggiungete le bucce, mescolate bene e fate cuocere a fuoco basso mescolando sempre. La marmellata è pronta quando incomincia a diventare scura e a scivolare lentamente dal cucchiaio.
Togliete la pentola dal fuoco, versate la marmellata ottenuta nei vasetti perfettamente puliti. Chiudete subito i barattoli col loro coperchio in modo che siano ben sigillati e non dimenticate di mettere l'etichetta.