Ricette » dessert » Torta Saint Honoré
Ricette » dessert » Torta Saint Honoré

Torta Saint Honoré

Saint Honoré è il santo protettore dei fornai e pasticceri. Questa ricetta è una rivisitazione di quella inviata da Magnum in ricordo di sua mamma Anna. Potete preparare in anticipo i bigné e conservarli in una busta di plastica nel freezer. Se non avete voglia di farli in casa, ce ne sono degli ottimi pronti per l' uso: li trovate nei supermercati o in drogherie ben fornite. Prima di farcirli, scongelateli per qualche ora a temperatura ambiente.

Per i bigné:

  • 100 g di burro
  • 1/4 litro d'acqua
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • un pizzico di sale
  • 125 g di farina 00
  • 4 uova

per la crema pasticcera:

  • 500 ml di latte
  • 150 g di zucchero
  • 4 rossi d'uovo
  • 70 g di maizena
  • 1 g di vaniglia
  • 1/2 scorza di arancia

per la crema Chantilly ed il caramello:

  • 500 ml di panna montata e 2 cucchiai di zucchero a velo per la crema
  • 150 g di zucchero e 1 cucchiaio di acqua per il caramello

Per i bigné
Fare bollire l'acqua con il burro, lo zucchero ed il sale e versare poi tutta insieme la farina. Mescolate continuamente fino a quando si sarà formato un composto omogeneo, liscio e che si stacca dai bordi della pentola. Togliete dal fuoco, fate raffreddare e aggiungete, una alla volta, mescolando bene le uova. Mettete poi nell'apposita tasca da pasticciere con bocchetta a foro liscio l'impasto ottenuto e, sulla placca da forno precedentemente imburrata ed infarinata, formate i bigné che dovranno essere non più grandi di un nocciolo di albicocca. Infornate a 200 gradi per circa 15 minuti fino a quando saranno diventati dorati e fateli raffreddare prima di farcirli o surgelarli.

Per la crema pasticcera
Mescolate in una pentola uova, zucchero e maizena, aggiungete il latte bollente, portate tutto in ebollizione per almeno 2 minuti mescolando continuamente ed aggiungete per ultime la scorza di arancia grattata e la vaniglia.
Fate raffreddare ricoprendo la crema ottenuta con la pellicola trasparente in modo che non si formi la pellicina.per la crema ChantillyMontate bene la panna e per ultimo aggiungete con delicatezza lo zucchero al velo.

Per la base di sfoglia ed il caramello
Buccherellate il disco di pasta sfoglia (di circa 25 cm di diametro) con una forchetta e cuocetelo in forno caldo a 200° sino a che diventa dorato. Toglietelo dal forno e tenetelo da parte. In un pentolino preparate il caramello facendo sciogliere lo zucchero nell'acqua e, quando lo zucchero ha preso un bel colore dorato, togliete il pentolino subito dal fuoco immergendolo in una ciotola contenente dell' acqua calda in modo che il caramello non indurisca.

Per il montaggio del piatto
Appoggiate il disco di sfoglia sul piatto da portata. Con l'aiuto di una forbice, incidete il fondo di ogni bigné e farciteli con la crema pasticcera. Tuffate ora la parte superiore di ogni bigné nel caramello e disponeteli a corona appoggiandoli al bordo del disco di sfoglia preventivamente spenellato con lo zucchero caramellato avanzato in modo che aderiscano perfettamente alla pasta sfoglia. Riempite il centro vuoto della torta con  la  Crema Chantilly. Conservate la torta in frigorifero fino al momento di servirla. Vi consiglio di farlo nello stesso giorno.

Ricette simili