Ricette » conserve » Pomodori al forno alla casalinga
Ricette » conserve » Pomodori al forno alla casalinga

Pomodori al forno alla casalinga

  • pomodori
  • sale
  • zucchero

Ungete d'olio due teglie pesanti da forno anti aderenti: le più grandi che avete. Spruzzatele con dell'acqua.
Riempitele con dei pomodori maturi ma sodi che avrete tagliato a metà. I pomodori devono stare in un solo strato. Spolverizzateli con pochissimo sale e un sospetto di zucchero. Zigzataleli con dell'olio.
Li dovete adesso cucinare in forno (120°) per almeno 10-12 ore, di più non guasta.
I pomodori perderanno la loro acqua, pur rimanendo morbidi. Ogni tanto scuotete delicatamente la teglia, aggiungendo qualche goccia di acqua se vi rendete conto che i pomodori rischiano di attaccare.
Fateli riposare a temperatura ambiente per alcune ore, non sprecando nemmeno una goccia di quel pochissimo sughetto caramellato che si sarà formato.
Lo so è questa una ricetta lunga e che vi costringerà a tenere il forno acceso per delle ore, ma il risultato è eccezionale: dei pomodori striminziti (dalla lunghissima cottura) ma morbidi, dal gusto intensamente pomodoroso.
Vale la pena farne in quantità industriali.


Ricette simili