Ricette » conserve » Carciofini sottolio
Ricette » conserve » Carciofini sottolio

Carciofini sottolio

  • 1 Kg di carciofi piccoli, possibilmente della stessa grandezza
  • succo di limone
  • 1 litro aceto di vino bianco
  • 1 bicchiere vino bianco secco
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • 2 foglie di alloro
  • 4 chiodi di garofano
  • 4 grani di pepe
  • sale q.b.

Pulite i carciofini dalle foglie esterne più dure ed immergeteli mano mano in un ciotola con dell' acqua acidulata con del succo di limone per evitare che anneriscano.
Tuffateli poi con delicatezza, in una pentola dove bolle l'aceto assieme al vino bianco, i chiodi di garofano, l'alloro e il sale. Riportateli di nuovo ad ebollizione e fate sobollire piano piano per circa 10 minuti. Trascorso questo tempo scolate i vostri carciofini e fateli asciugare su un canovaccio perfettamente pulito per qualche ora.
Quando sono perfettamente asciutti caso mai tamponateli con della carta assorbente da cucina, invasateli nei vasetti di vetro ben puliti e asciutti, mettete quà e là i grani di pepe, ricopriteli poi con l'olio e tappateli ermeticamente.
Conservate in un luogo asciutto e buio per circa un mese prima di consumarli.
 


Ricette simili