Ricette » Antipasti a base di verdure e vari » Pane fritto alla feta - Tiganopsomo
Ricette » Antipasti a base di verdure e vari » Pane fritto alla feta - Tiganopsomo

Pane fritto alla feta - Tiganopsomo

Il tiganopsomo, è un piatto molto popolare della cucina greca . Può diventare un piatto unico abbinato ad un'insalata.  Con mezzo kg di farina ottenete 6 tiganopsomos di circa 12 cm di diametro.

6 persone

l 'impasto

  • 500 g di farina
  • 10 g di lievito di birra sbriciolato
  • pizzichino di zucchero
  • pizzico di sale
  • 300-350 ml di acqua tiepida

il ripieno

  • 250 g di feta sbriciolata

Inserite nell' impastatrice la farina, il lievito sbriciolato, un pizzico di zucchero ed il sale. Fatela partire e, aggiungete poco per volta l'acqua in modo da ottenere un impasto morbido, elastico e che si stacca dalle pareti in un sol pezzo. Potete anche procedere manualmente. Trasferite l'impasto in una ciotola leggermente infarinata, copritelo con un panno pulito e lasciatelo lievitare per circa un ora in modo che raddoppi il suo volume.
Trascorso questo tempo, suddividetelo in 12 parti e, con l'aiuto di un matterello, stendetele in modo da ottenere dei cerchi di circa 3 mm. di spessore.
Mettete la feta al centro di 6 cerchi  che ricoprirete con gli altre 6 premendo bene i bordi con una forchetta in modo che rimangano ben sigillati e  il formaggio non fuoriesca durante la cottura.
Scaldate in una padella 1 dito di olio e cuocete a fuoco dolce il primo tiganopsomo evitando che si gonfi molto. Fatelo dorare bene da entrambi i lati rigirandolo di tanto in tanto. Scolatelo su della carta da cucina e procedete così con gli altri 5. I tiganopsomison ottimi sia gustati caldi che freddi.
 


Ricette simili