Ricette » altri primi » Truscello di Pasqua
Ricette » altri primi » Truscello di Pasqua

Truscello di Pasqua

E' una ricetta della tradizione pasquale messinese conosciuta anche come Sciusceddu o Trusceddu. Ringrazio Leopoldo R. per avermela suggerita.

6 persone

  • 600 gr di polpa di manzo macinata
  • 600 gr di ricotta fresca di pecora
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • 200 gr di mollica di pane
  • 750 ml di brodo di carne fatto in casa
  • 4 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 7 uova
  • noce moscata
  • sale e pepe

In una ciotola abbastanza capiente mescolate fra di loro la carne macinata, 3 uova, un pizzico di sale, un po' di pepe, metà del parmigiano, la mollica di pane, 2 cucchiai di prezzemolo tritato e qualche cucchiaiata di brodo. Amalgamate bene in modo da ottenere un impasto omogeneo da cui ricaverete delle polpettine di carne non più grandi di una oliva che farete lessare nel brodo bollente per 3 minuti circa. Scolatele e tenetele da parte mentre procedete con il resto della preparazione.

Mescolate in una ciotola la ricotta di pecora con 4 tuorli d’'uovo, con il parmigiano rimasto, con il sale, con il pepe, con un pizzico di noce moscata, con gli altri 2 cucchiai di prezzemolo tritato e aggiungeteci infine con delicatezza gli albumi delle 4 uova montati a neve ben ferma.

Prendete ora una pirofila, ricopritene il fondo con un po' di brodo bollente, adagiateci le polpettine, ricopritele con la crema di ricotta che deve ricoprirle completamente e infornate a 200° per 5 minuti il tempo necessario a che si formi una bella crosticina dorata.

Servire tiepido con una tazza di brodo a parte (facoltativo).

Ricette simili