Ricette » altri primi » Sformato di cavolo verza
Ricette » altri primi » Sformato di cavolo verza

Sformato di cavolo verza

Per 6 persone

  • 1 verza (1 kg circa)
  • 4 uova
  • 50 g di farina
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 400 ml di latte intero
  • sale e pepe q.b.
  • 1 salsiccia (opzionale)
  • 3 cucchiai di polenta
  • 3 cucchiai di formaggio grattugiato
  • 50 g di gruviera (opzionale)
  • olio di oliva

Rimuovete le foglie esterne della verza, tagliatela a metà e poi a quarti. Affettatela molto sottilmente, lavatela e versatevi dell’acqua bollente. Lasciatela nell’acqua per 5 minuti circa: la verza si deve semplicemente ammorbidire. Scolatela, passatela brevemente sotto l’acqua fredda, scolatela nuovamente, strizzatela con le mani e asciugatela su un canovaccio. Tritatela grossolanamente con un coltello.

Sbattete uova, farina, parmigiano grattugiato (50 g), il latte e l’olio d’oliva (60 ml). Il robot da cucina garantisce i migliori risultati in questi casi. Aggiungete la verza a questo composto. Sale e pepe.

Se volete, potete anche aggiungere gruviera e/o una salsiccia tagliata a tocchetti e rosolata.

Imburrate una padella antiaderente che possa andare in forno (28 cm) e cospargetela con 1 cucchiaio di polenta e 1 di formaggio grattugiato. Versatevi il composto e livellate. Spolverizzate il sopra con 2 cucchiai ciascuno di polenta e parmigiano. Zigzagate generosamente con olio e mettete lo sformato in forno caldo (180° C) per 30-40 minuti o finché appaia dorato. Servitelo tiepido.

Ricette simili