Ricette » altri primi » Sformato cremoso di cavolo romanesco
Ricette » altri primi » Sformato cremoso di cavolo romanesco

Sformato cremoso di cavolo romanesco

Al posto della besciamella tradizionale, qui ne uso una “falsa”, a base di latte intero e farina di riso e, al posto della crescenza, uso della ricotta.

Per 6 persone

  • 1 grosso cavolo romanesco (1 kg abbondante con le foglie, 800 g al netto)
  • 3 cucchiai di farina di riso
  • 2 cucchiai di latte in polvere a zero grassi (attenzione, non quello per bambini!)
  • mezzo litro di latte intero (non sostituitelo con quello parzialmente scremato, il risparmio di calorie non giustifica la perdita di cremosità)
  • 1 uovo
  • 150 g ricotta
  • 100 g mix di formaggi grattugiati: parmigiano, pecorino e gruviera
  • Una pirofila da forno 24x24 cm, imburrata con mezzo cucchiaino di burro.

Cuocete il cavolo broccolo al dente, al vapore o in acqua bollente salata. Tritatelo grossolanamente.

Preparate la besciamella leggera, stemperando la farina di riso e il latte in polvere in qualche cucchiaio di latte freddo. Aggiungere ora il resto del latte, mezza foglia di alloro, mezzo scalogno, un chiodo di garofano e un gambo di prezzemolo. Mescolando spesso portate a bollore e fate sobbollire per 10 minuti fino a che la salsa si sarà addensata. Filtrate e condite con sale, pepe e noce moscata. Aggiungete l’uovo, 70 g del mix di formaggio e la ricotta. Mescolate bene.

Unite il cavolo broccolo alla salsa. Travasate in una pirofila da forno 24x24 cm, imburrata. Cospargete con i 30 g di formaggio rimasti e fate gratinare in forno caldissimo per una mezz’ora.

Fate riposare per 10 minuti, prima di servirlo.


Ricette simili