Ricette » altri primi » Gratin di zucca, sedano rapa e cipolle rosse arrostite
Ricette » altri primi » Gratin di zucca, sedano rapa e cipolle rosse arrostite

Gratin di zucca, sedano rapa e cipolle rosse arrostite

Per 6 persone

il sugo:

  • 2 lattine di pelati
  • 1 grossa cipolla affettata
  • 2 gambi di sedano con le loro foglie
  • 2 spicchi d'aglio
  • sale e pepe
  • un pizzico di zucchero
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 6 cucchiai di vino rosso
  • una foglia di alloro
  • un generoso pizzico di peperoncino

la besciamella

  • 1 litro di latte
  • 3 cucchiai di farina
  • 3 cucchiai di burro
  • un pizzico di sale
  • pepe q.b.
  • noce moscata grattugiata q.b.

il gratin:

  • 500 g circa di polpa di zucca, già pulita e tagliata a cubotti di 3 cm di lato
  • 2 cucchiai di capperi, sciacquati
  • 50 g di pane casareccio vecchio di un giorno
  • 30 gr di burro
  • 6 grosse cipolle rosse
  • 2 sedano rapa medi

Il sugo
Preparate innanzi tutto il sugo. Tutto a freddo: pelati, concentrato, zucchero, sale, pepe, cipolla, aglio, sedano e olio. Portate a bollore e fate poi cuocere a tegame coperto per circa 30 minuti, a fuoco basso.
Passate il tutto al passaverdura a fori larghi. Rimettete sul fuoco, aggiungendo il vino, il peperoncino e l’alloro. Fate sobbollire per circa 30 minuti, per ridurre il sugo.

La besciamella
Frullate il latte con la farina, il sale, il pepe e la noce moscata. Versatelo in una casseruola dove avete messo il burro a sciogliere a fuoco lento. Portate ad ebollizione mescolando sempre con un cucchiaio di legno. Dopo circa 3 minuti di bollore la salsa si sarà addensata e sarà pronta per l'uso.

Il gratin
Condite la zucca con un goccio di olio extra vergine d’oliva, sale e pepe. Versatela su una teglia rivestita di carta forno e arrostitela a 180° per circa 30-40 minuti, mescolando un paio di volte. 

Pelate e tagliate le cipolle a quarti, collocatele su una teglia rivestita di carta forno, spennellatele con olio extravergine di oliva, salatele, aggiungete qualche cucchiaio d’acqua e arrostitele a 180° per circa 30-40 minuti o fino a quando siano morbide e caramellate. Io generalmente inizio la cottura coprendole con dell’alluminio e scoprendo soltanto alla fine.

Fate bollire una pentola con abbondante acqua. Pelate il sedano rapa e tagliatelo a metà e poi a fettine spesse 1 cm abbondante. Ogni fettina va ulteriormente tagliata a metà. Cuocete il sedano rapa nell’acqua bollente salata, fino a che sia al dente. Scolatelo.

Tritate il pane grossolanamente e fatelo dorare nel burro sciolto per due-tre minuti.

Ungete d’olio un tegame di coccio largo e basso (32 cm circa). Versate un poco di sugo e di besciamella. 

Aggiungete le verdure e i capperi. 

Versate il sugo e la besciamella rimasta, voltando delicatamente le verdure nell’intingolo.

Spolverizzate con il pane grattugiato.

Passate in forno caldissimo ( 190°) per mezz’ora circa

Ricette simili