Ricette » altri primi » Gnocchi di patate fatti in casa spiegati passo per passo
Ricette » altri primi » Gnocchi di patate fatti in casa spiegati passo per passo

Gnocchi di patate fatti in casa spiegati passo per passo

Fare i gnocchi di patate a casa vi darà una grande soddisfazione. Il segreto per la loro ottima riuscita consiste nello scegliere la giusta qualità delle patate che devono assorbire poca acqua durante la loro cottura in modo da ridurre al minimo la percentuale di acqua/farina come le kennebek o le Majestic. I vostri gnocchi risulteranno così leggeri e che si sciolgono in bocca con un marcato sapore di patata.

6 persone

  • 1 kg di patate per gnocchi
  • 250 g di farina
  • sale q.b.
  • 1 uovo

Mb asset

Le patate vanno cotte con la loro buccia. Cuocetele in abbondante acqua salata, sbucciatele, passatele, ancora calde, allo schiacciapatate, mettetele su un piano di lavoro ben infarinato aggiungete l'uovo ed il sale.

Mb asset


Iniziate a impastare con cura in modo che tutti gli ingredienti risultino ben amalgamati.

Mb asset


Il composto deve risultare bello compatto.

Mb asset


Da questo rotolo ritagliate delle fette dallo spessore di due dita circa e formate arrotolando con le mani, un rotolino dello spessore di un dito.

Mb asset


Ritagliate dei gnocchi di 2 cm l'uno.
 

Mb asset


Per dare loro la classica forma, fateli scivolare con l'aiuto del pollice su una forchetta o su una grattugia in modo da tracciare un paio di impronte sull' impasto. Gli gnocchi potranno così accogliere, una volta cotti, la giusta quantità di condimento.

Mb asset


Buttate, pochi per volta, in abbondante acqua bollente salata i vostri gnocchi e, non appena vengono a galla, scolateli disponendoli poi sul piatto di portata. Serviteli con il condimento preferito.

Ricette simili