Ricette » Ricette di Primi Piatti Vari » Gattò di patate alla napoletana
Ricette » Ricette di Primi Piatti Vari » Gattò di patate alla napoletana

Gattò di patate alla napoletana

Questa è la ricetta dello chef Gennaro Esposito. Lo chef afferma che il salame può essere sostituito dalla salsiccia fresca, dalla mortadella o dal prosciutoo cotto. C'è anche la versione vegetariana con i friarielli.

4 persone

  • 1 kg di patate a pasta bianca
  • 100 g di burro
  • 3 uova (2 tuorli, 1 intero)
  • sale e pepe
  • 100 g parmigiano grattugiato
  • 250 g fiordilatte a cubetti
  • 250 g salame Napoli a fette
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • pane grattugiato q.b.

Lessate le patate, scolatele e passatele ben calde al passaverdure. Conditele con il burro, sale, pepe e parmigiano.
Mescolate bene e aggiungete anche le uova e, se l'impasto dovesse risultare troppo sodo, aggiungete qualche cucchiaio di latte per ottenere una consistenza soffice.
Imburrate una pirofila rettangolare (26 x14x 6), cospargetela col pangrattato e versateci metà del composto di patate e ricopritelo con il salame a fettine e il fiordilatte a cubetti.
Ricoprite con un altro strato di patate, pareggiatelo bene, e passateci sopra un filo di olio extravergine d’oliva; aggiungete dei pezzettini di burro qua e là, e ricoprite con uno sottile strato di pangrattato e parmigiano per ottenere una crosta croccante. Infornate a 170° gradi per circa mezz’ora. Al termine della cottura la superficie dovrà risultare di un bel colore biondo dorato. Sfornare e lasciare riposare per 10-15 minuti prima di servire.