Per 6 persone

  • 3 albumi
  • 150 g di zucchero
  • 1 cucchiaino abbondante di maizena
  • 2 cucchiaini di aceto di vino
  • marmellata di castagne
  • 300 ml di panna montata
  • ancora 1 cucchiaio di zucchero
  • 4 cucchiai di ananas candito a piccoli pezzi
  • 6 datteri a pezzetti
  • 200 g di marrons glacés a piccoli pezzi
  • 12 violette candite

Preriscaldate il forno a 150 gradi e foderate una placca con della carta oleata da forno al cui centro avrete disegnato un cerchio del diametro di 26 cm circa.
Con il frullino elettrico montate gli albumi a neve ben ferma, unite la metà dello zucchero e continuate a montare. Aggiungete il resto dello zucchero, la maizena e, poco alla volta, l'aceto. Continuate a sbattere fino a quando il miscuglio sarà diventato spesso e lucente. A questo punto versate la meringa sulla placca, e con l'aiuto di una spatola, stendetela bene sul cerchio disegnato alzando il bordo esterno in modo tale che il centro sia più basso di 2 dita. Praticamente deve avere la forma di un cestino senza manico.
Fate cuocere al centro del forno per circa un'ora, trascorso questo tempo, estraetela dal forno e capovolgetela su una gratella, togliete la carta e fate raffreddare.
Al momento di servire mettete la meringa su di un piatto da portata e riempite il suo incavo ed i bordi con uno strato di marmellata di castagne e ricopritela con la panna montata assieme allo zucchero, decorando poi la sua superficie con pezzettini di ananas candito, di datteri, di marrons glacès e le violette.