• 300 g di farina 00
  • 250 g di zucchero
  • 300 g di mandorle spellate, tostate e tritate
  • 200 ml di mosto cotto
  • 100 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 2 chiodi di garofano pestati
  • la scorza grattugiata di 1 arancia
  • Liquore all'’anice
  • Sale

Versare la farina sulla spianatoia e disporla a fontana. Al centro mettere lo zucchero le mandorle, il bicarbonato, i chiodi di garofano, il sale, aggiungere il mosto cotto e l'acqua ed impastare tutti gli ingredienti formando un impasto morbido. Fare riposare per almeno 30 minuti.
Stendere la pasta con il mattarello dello spessore di 1.5 cm, e ricavare delle losanghe oppure dare forme diverse con i taglia biscotti.
Disporli ben distanziati in una teglia foderata con carta da forno.
Cuocere in forno caldo a 180°C.
Farli raffreddare e conservarli due-tre giorni prima di mangiarli, quando saranno già ammorbiditi.

Ricette simili