Ricette » conserve » Peperoni sottolio
Ricette » conserve » Peperoni sottolio

Peperoni sottolio

  • 1 kg di peperoni dai colori da voi preferiti
  • 1 l di acqua
  • 1 litro di aceto di vino bianco
  • 3 cucchiaini di sale
  • 15 grani di pepe nero
  • foglie di basilico ben lavate e asciugate
  • 2 spicchi aglio (facoltativo)
  • olio extravergine d'oliva q.b.

Scegliete dei bei peperoni carnosi, puliteli eliminando i semi ed i filamenti interni e tagliateli per il lungo in modo da ottenere delle listarelle larghe circa 1 dito.
Portate ad ebollizione nella apposita pentola l'aceto mescolato all'acqua e al sale. Tuffatevi poi i peperoni e fateli bollire per 3-4 minuti. Scolateli e fateli asciugare bene su di un canovaccio per qualche ora in modo che perdano l'umidità.
Procedete poi all'invasatura dopo acerli tamponati con della carta assorbente da cucina: suddivideteli nei vasi con le foglie di basilico, il pepe, ricopriteli con l'olio e chiudete ermeticamente ogni vaso ricordandovi di controllare il livello dell'olio dopo qualche giorno in modo da aggiungerne dell'altro, se necessario.
Riponeteli per la conservazione in un luogo buio e fresco. Aspettate un mesetto prima di mangiarli.

Ricette simili